DOVE MANGIARE AD OROSEI

Ristoranti e Pizzerie. La cucina tipicamente oroseina sa sposare armoniosamente i sapori del mare e quelli della terra prodotti nella vallata del Cedrino in un giusto compromesso che riesce a esaltare i pregi degli uni con la fresca genuinità degli altri. Da Mario, ristorante di vecchia data: nel suo locale si respira aria di famiglia, con la moglie Raimonda e la figlia Marta, con la cucina casalinga dove però troviamo anche accostamenti insoliti come i bucatini a ferretto, ai ricci di mare o ai gamberi, dall’inusuale colore rosato. Ristorante Su Barchile, locale che anticamente era adibito alla stagionatura e salatura del pecorino prima che fosse imbarcato per il continente. La signora Maria in cucina coniuga in modo sorprendente riso alla crema di scampi, ravioli neri con ripieno di spigola e bottarga di muggine, mousse di dentice, con piatti tipici come i "maccarrones de busa", bucatini fatti a mano, al sugo d’aragosta e d’astice. A Sos Alinos, da S’Ustiarvu, sotto una veranda all’aperto coperta da un soffitto di solide travi di legno per l’ottima cucina sarda con belle grigliate di pesce ma anche per le pizze con forno a legna. A tutta pizza anche Da Filippo, uno dei locali noti non solo in zona ma nell’intera provincia, prenotare per trovare posto è quasi d’obbligo. Per il resto non c’è che l’imbarazzo della scelta tra le oltre 80 pizze proposte in menù. Dalla focaccia barbaricina al prosciutto di cinghiale alla "Gennargentu" con funghi di ferula e neve di pecorino, sino alla classica oroseina con le famose melanzane della vallata del Cedrino. DOVE DORMIRE AD OROSEI Alberghi, residence e Camping Orosei propone una discreta offerta alberghiera, vasta e spesso costruita di recente e perciò dotata dei moderni comfort e soprattutto quasi sempre affacciata sul mare o comunque molto vicina ad esso. Dall’albergo a gestione familiare, piccolo ma molto comodo e accogliente, alla villa carica di storia o la residenza con mobili d’epoca, sino ai residence e villaggi vacanze dove, oltre alla camera viene proposto all’ospite tutto il pacchetto di servizi che va dalle attività sportive al divertimento serale via dicendo. Una nota positiva anche nei campeggi, ben gestiti e soprattutto perfettamente inseriti senza violare l’ambiente, anche se messi a due passi dal mare. A questa offerta tradizionale non va dimenticato il vasto mercato dei villini, villette e appartamenti in affitto, un mercato di solito gestito da agenzie immobiliari ma anche direttamente da privati. A conduzione tipicamente familiare invece il più piccolo Hotel Quasar a Sos Alinos, a un tiro di schioppo da Cala Liberotto. La costruzione, un po’ squadrata e rigorosa, è però nuova per tre stelle amorevolmente gestito direttamente dai proprietari che curano anche l’ottima cucina casalinga. In una tipica villa signorile della Baronia quelle residence estive costruite nei pressi del mare dalle ricche famiglie di latifondisti trasformato in albergo, è l’Hotel Villa Campana. Luogo ideale per rivivere dei fasti di un tempo con camere vista mare immerse nel verde del grande e ben curato parco, cena a lume di candela sulla terrazza con splendida vista sul golfo di Orosei presso la caletta di Fuil e Mare. Ancora magiche atmosfere, questa volta alla residenza Lawrence; dedicata allo scrittore irlandese che soggiornò a Orosei ospite dei baroni Guiso. La residenza si presenta come una costruzione rustica e bassa nella piatta campagna presso la foce del Cedrino. Gli interni, i saloni e le camere sono arredati interamente con mobilio e pezzi d’antiquariato in larga parte provenienti dagli eredi della ricca famiglia. Per chi invece preferisse soggiornare in paese, vicino al centro storico, c’è Su Barchile, hotel con 10 camere curatissime confortanti dall’accoglienza familiare e calorosa dei proprietari, gestori anche dell’omonimo ristorante di cui abbiamo parlato prima. Sempre in paese ma più grande, elegante e lussuoso con piscina interna, camere in stile rustico, ristorante, terrazza, giardino e ampio solarium, è l’Hotel Maria Rosaria, un quattro stelle moderno e confortevole. Chi è orientato verso le residenze alberghiere, ricordiamolo offrono, oltre alla camera anche la possibilità di cucinare in proprio, può scegliere tra diverse soluzioni. C’è il Marina Palace a poca distanza dalla spiaggia di Orosei con veri e propri appartamenti disposti su tre piani completamente e modernamente accessoriati; si tratta di monovani o con più locali dotati di bei soggiorni, sala pranzo e angolo cucina con in più tutti i servizi di un albergo con piscina, sala colazione, bar, ecc. Diversa invece la collocazione degli appartamenti al residence Alba Dorata, qui le unità abitative sono costruite da singole villette sommerse piacevolmente tra il verde di un giardino immenso, nella baia di Sas Linnas Siccas. Il Camping Cala Ginepro è posto proprio a ridosso della splendida spiaggetta da cui ha preso il nome, all’ombra di una fresca pineta. Esemplari le strutture e i servizi, bagni, docce e le aree di sosta perfettamente attrezzate e accessoriate. Barbeques sono dislocati in punti protetti e sicuri e sono disponibili anche piccoli ma completi bungalow, l’ideale per chi vuol stare proprio a due passi dal mare. Un po’ più lontano dalla costa ma inserito nel selvaggio verde della macchia mediterranea e le pinete di Marzellinu, tra Orosei e Cala Liberotto, è il Camping Il Golfo. Anche questo armoniosamente celato nel paesaggio con le sue aree di sosta per camper e roulotte con ottimi servizi, ben curato il ristorante e la pizzeria, con market e 20 bungalow che sono dei veri e propri mini appartamenti da 40 metri l’uno a prezzi più che contenuti. E’ anche inutile sottolineare come queste ultime strutture godano del favore di una larga parte dei turisti che scelgono questa sistemazione, più libera e meno formale, una scelta condivisa soprattutto dagli stranieri.